Consigli di dash cam per auto ne abbiamo?

Consigli di dash cam per auto ne abbiamo?

Cosa è una dash cam (detta anche dashcam)

Il termine deriva dalla contrazione delle parole inglesi "dashboard camera car" ovvero "telecamera da cruscotto" (dove veniva piazzata storicamente). Nel corso del tempo le dash cam hanno seguito l'evoluzione dei dispositivi digitali,  finendo per diventare sempre più sofisticate e di qualità video eccelsa.

Perchè comprare una dash cam nel 2018?

La videocamera registra continuamente il moto del veicolo quando è in movimento (e in alcuni modelli anche quando è stazionario), per cui consente di tutelare la persona in ogni ambito. Per esempio può servire a smentire multe in assegnza di segnaletica, può sventare richieste illegittime di risarcimento danni, può servire per dimostrare danni da atti vandalici e in ambito giudiziario/penale può servire ad avere ragione in caso di incidente stradale o individuare un pirata della strada che è fuggito senza pretare soccorso.

Particolarmente famose sono le dashcam in Russia, che permettono di sventare anche atti da parte di forze di polizia corrotte.

E' legale usare le dash cam in italia?

Si, è legale per il comune cittadino registrare quanto accade mediante una dash cam. Non è invece legale secondo il garante per la privacy italiana diffondere un filmato che riproduce dati sensibili come la targa di un automezzo, quindi nel caso andrebbe offuscata.

Quali caratteristiche hanno le dash cam

I dispositivi in commercio posso avere varie caratteristiche che influenzano la dimensione e i prezzi:

  • Qualità delle lenti e del sensore (CMOS o CCD)
  • Risoluzione video (da VGA fino a 2K, passando per 1080p che sembra essere lo standard attuale)
  • dashcam with gps (cioè che tracciano la posizione assieme al filmato)
  • dashcam per auto o per moto
  • Visione notturna o meno
  • Singola lente (riprende in una sola direzione), Doppia lente (riprende davanti e dietro), quadrupla lente (riprende quasi a 360 gradi).
  • Angolo di ripresa (da 70 gradi a 170 grandi)
  • Con o senza display (il display è opzionale, ma è utile per ottenere subito un replay della registrazione in caso di urgenza)
  • Con o senza wifi (l'uso del wifi permette di trasferire la registrazione al telefono o al computer)
  • Capacità di memoria (generalmente vengono usate schede di memoria simili a quelle delle macchine fotografiche)
  • Con sensore WDR o con sensore HDR (il sensore HDR aiuta ad ottenere immagini migliori in condizioni di poca luce, per esempio al tramonto o in galleria. Il sensore WDR ha una funzione simile, ma è meno efficace ma anche più economico).
  • G-sensor: detto anche accellerometro, è lo stesso dispositivo che esiste nei cellulari e consente di "misurare" gli urti, salvando filmati o fotografie in caso di urti più o meno violenti.
Dash cam prezzi
Esistono in commercio vari modelli con diversi prezzi

Quali sono le migliori dash cam del 2018 e che prezzi hanno

I prodotti in commercio cambiano continuamente e la cosa migliore è basarsi sui **best sellers di Amazon** per avere un'idea di cosa va per la maggiore. (Dopotutto la maggioranza difficilmente sbaglia)

Amazon: scopri la migliore dashcam del 2018

A proposito delle schede di memoria

La maggior parte delle dash camera in commercio fa uso di memorie  micro SD per poter archiviare i filmati. 

Considerando che il costo delle micro SD è sceso parecchio in questi ultimi anni, consiglio di spendere qualche ero in più (a volte una decina) e prendere una scheda di alta qualità e capienza maggiore: sono indicate dalla categoria "classe 10".

Nel dubbio, controllate sempre su Amazon perchè quasi sempre vengono consigliati i modelli di memoria migliore da abbinare ad ogni singolo modello. 

Riguardo alla durata della registrazione: considerate che una memoria da 16 Gigabyte potrebbe contenere circa 4-5 ore di filmati, dopodichè la dash comincia a "riscrivere" i contenuti cancellando quelli più vecchi.  La durata effettiva potrebbe cambiare anche drasticamente da elementi come:

  • la risoluzione usata
  • Il numero di fotogrammi per secondo
  • Il livello di compressione dei files

About Andrea

Sono un autore indipendente con una moltitudine di passioni. Per questo ho deciso di aprire questo sito perchè di dubbi nella vita ce ne sono troppi, ma di certezze non ce ne sono mai abbastanza. Iscrivevi alla newsletter per ricevere aggiornamenti!