Tecnologia

iPhone 13: novità, miglioramenti, differenze con iPhone 12

iPhone 13: novità, miglioramenti, differenze con iPhone 12

L’iPhone 13 è stato presentato a Settembre 2021 con l’evento “California Streaming” organizzato da Apple. Il nuovo device del colosso di Cupertino è stato svelato in tutte le sue versioni: 13 Mini , 13, 13 Pro, e 13 Pro Max .

Sono tantissime le differenze rispetto al predecessore, l’iPhone 13 infatti risulta nettamente migliorato sia sul piano hardware che software.

Segnaliamo l’entrata in scena del nuovo processore Apple Bionic 15, le fotocamere più grandi e posizionate in diagonale, notch più piccolo del 30%, il potentissimo sensore Macro, e la fotocamera grandangolare nettamente migliorata.

Inoltre possiamo dare il benvenuto ai nuovi display OLED con refresh rate da ben 120 Hz (ma solo per le versioni Pro e Pro Max).

Di seguito vi indicheremo novità, miglioramenti e differenze tra iPhone 13 e iPhone 12.

Design

Partiamo subito dal design del nuovo iPhone 13 che si presenta simile al 12 se non per la presenza di un notch molto più piccolo e lo spostamento della capsula auricolare in alto.

Sulla parte posteriore invece, si notano subito alcuni cambiamenti effettuati sul comparto fotografico.

Le fotocamere infatti sono posizionate in diagonale e non in verticale, come Apple ci aveva abituato.

Inoltre sono molto più grandi rispetto a quelle dell’ iPhone 12, cosa che le rende molto più esposte alla luce solare e di conseguenza migliori rispetto a quelle “mini” del 12.

Display

Per quanto riguarda il display abbiamo riscontrato notevoli differenze tra l’iPhone 13 e l’iPhone 12. A prendere il posto dell’XDR OLED da 6,1” ci pensa un Super Retina XDR OLED da 6,1”.

La vera novità riguarda però la frequenza d’aggiornamento del display, che nel nuovo modello arriva fino a 120 Hz! Solamente nel modello precedente (iPhone 12) il refresh rate era pari alla metà, ovvero di 60 Hz.

E’ velocissimo, super fluido e si presta benissimo per il mobile gaming.

C’è anche un ulteriore novità, introdotta proprio con l’iPhone 13, ovvero la regolazione smart del refresh rate. In pratica sarà il device stesso a regolare in automatico la frequenza d’aggiornamento del display a seconda delle attività che sta svolgendo.

Fotocamere

Grandissime novità anche per il comparto fotografico del nuovo iPhone 13. Le fotocamere infatti cambiano non solo di posizione (sono poste in diagonale e non in orizzontale), ma anche di grandezza (molto più grandi rispetto a quelle del 12).

Rimangono invece invariate alcune caratteristiche tecniche come megapixel (12 Mp + 12 Mp), risoluzione (4000 x 3000 pixel), e apertura focale (F 1.6 + F 2.4).

Si riscontrano però netti miglioramenti per quanto riguarda il grandangolo e soprattutto la modalità “Macro”. Quest’ultima è la vera e propria chicca dell’iPhone 13, in grado di avvicinarsi ad un soggetto ad una distanza davvero incredibile e rimanere automaticamente a fuoco.

Molto interessante la nuova “Modalità Cinema”, che per la prima volta fa la sua comparsa su un device Apple. Si tratta di una modalità utile per registrare video con effetti sfocati, con messa a fuoco automatica, inquadrature in primo piano, e molto altro.

Perfetta per i creatore che postano i propri video sui social (Instagram, TikTok, ecc.).

Batteria

Gran bella differenza sul fronte della batteria, senza dubbio migliorata (più potente e in grado di garantire più autonomia).

L’iPhone 12 infatti è dotato di una batteria al Litio da 2815 mAh, mentre il nuovo iPhone 13 si presenta con una batteria al Litio da 3227 mAh.